Misano Adriatico, meta turistica dalla fine della seconda guerra mondi

Misano Adriatico si trova a circa 18 km da Rimini e il nome dato alla città deriverebbe secondo alcuni studi storici da una famiglia residente nel Lazio e poi trasferitasi nelle zone della Riviera Romagnola nel 3° secolo a.C circa.

 

Sotto dominio dei Malatesta prima e dello Stato Pontificio dopo, nella zona di Misano venne eretto un castello di cui oggi purtroppo rimangono pochissime tracce. Con l'Unità d'Italia Misano divenne un Comune autonomo e nel 1938 divenne ufficialmente Misano Adriatico, mentre fino a quel momento si era sempre chiamata Villa Vittoria.

Dopo la Seconda Guerra Mondiale Misano Adriatico assieme a tutta la Riviera Romagnola iniziò il percorso e la scalata come una delle mete turistiche più visitate d'Italia, soprattutto in estate grazie al mare e alla vita notturna della zona romagnola.

La storia più recente vede come protagonista il Misano World Circuit, fino al 2006 individuato come Circuito Internazionale di Santa Monica. Iniziato nel 1970 ancora oggi e nel corso dei decenni ha subito costantemente importanti migliorie, dalle curve dell'autodromo fino agli spalti e ai parcheggi.